Bienvenidos a México

MEXICO ok

Le città più importanti sono CITTÀ DEL MESSICO, la capitale del Paese e città caotica e colorata; OAXACA, dichiarata Patrimonio dell'Unesco per la bellezza del suo centro storico; MÈRIDA E CANCUN rispettivamente la città bianca e la meta del turismo e del divertimento; MORELIA che affascina per il suo centro storico costituito da edifici in pietra rossa e in stile barocco; GUADALAJARA definita "la città più messicana del Messico" dove sono originari il sombrero e la musica dei mariachi. Infine TAXCO E CUERNAVACA, due delle città che formavano l'antica "via dell'argento" cioè la direttrice lungo la quale correvano produzione e commercio di questo metallo prezioso e dove è possibile trovare le produzioni artigiane migliori.

Da non perdere assolutamente sono la linea ferroviaria che attraversa il BARRANCAS DEL COBRE (Sierra Tarahumara de Chihuahua) dove è possibile ammirare lo spettacolo incredibile di un Canyon assai profondo alternato a zone ricche di vegetazione e fauna; i MUSEI DI FRIDA KAHLO e di ANTROPOLOGIA (Città del Messico) per immergersi in una dimensione dove l'arte fa da padrona; gli insoliti CENOTES (situati in varie zone del Messico), cavità naturali che si aprono su acque azzurrissime che i Maya già conoscevano e utilizzavano per raccogliere l'acqua e celebrare i loro sacrifici umani.

I piatti principali e più famosi sono i tacos, la barbacoa, la salsa guacamole, le tortillas, i burritos mentre la bevanda più famosa è la tequila.
Il sombrero è un tipico copricapo messicano caratterizzato da una tesa molto larga per proteggersi dal sole (deriva infatti dal latino umbra che significa "ombra").
I mariachisono dei musicisti che si esibivano in piazza con il charro(loro tipico abbigliamento) ed erano tanto apprezzati per la loro musica così ricca di sentimento e per le emozioni che riuscivano a suscitare ai loro spettatori.
In Messico viene praticata ancora la corrida de toros (in spagnolo corsa di tori), uno spettacolo costituito da corse, lotte o cacce con tori o altri bovini.

Olè!

fonte Master Explorer