Stampa

New York - Epifania

 

Epifania a NEW YORK dal 04 al 09 gennaio 2018

PROGRAMMA DI VIAGGIO (06 giorni/05 notti)


1° GIORNO: 04 gennaio – NEW YORK Partenza dall'aeroporto di Milano Linate con volo di linea British Airways via Londra. Arrivo a New York e incontro in aeroporto con un incaricato e trasferimento in albergo in bus privato. Pernottamento presso HOTEL COMFORT INN MIDTOWN WEST o similare.
2 ° GIORNO: 05 gennaio– NEW YORK American breakfast.Giornate a disposizione per le visite individuali. Al mattino del secondo giorno è prevista la visita città della durata di 4 ore circa in bus privato e guida locale di lingua italiana. Pomeriggio libero. Pernottamento

Dal 3° al 4 °GIORNO: 6 e 7 gennaio – NEW YORK American breakfast. Giornate a disposizione per le visite individuali. Al mattino del terzo giorno è prevista il trasferimento in bus privato a Battery Park , luogo da cui partono i traghetti per la Statua della Libertà ( ferry compreso) , rientro in hotel per proprio conto. Pomeriggio libero. Pernottamento

5° GIORNO: 8 gennaio - NEW YORK / ITALIA American breakfast. Mattinata a disposizione per gli ultimi acquisti. Nel pomeriggio trasferimento in bus privato verso l'aeroporto di New York per il volo di rientro in Italia. Pasto e pernottamento a bordo.

6°giorno: 9 gennaio - ITALIA Arrivo in Italia e termine dei servizi.

 

 Quota di partecipazione a persona (min. 15 partecipanti)
€ 850,00

supplemento camera singola: € 300,00
tasse aeroportuali circa € 350,00 da riconfermare all'emissione dei biglietti

 

 

LA QUOTA COMPRENDE:

• Volo A/R di linea British Airways da Linate via Londra
• 4 american breakfast
• 4 pernottamenti in hotel
• 1 Visita guidata di New York per 4 ore con guida parlante italiano
• Bus e Traghetto per statua della Libertà
• Assistente in arrivo all'aeroporto di New York
• Trasferimento in bus privato dall'aeroporto all'hotel a New York e viceversa
• Bus privato a disposizione per mezza giornata a New York
• 1 Facchinaggio in hotel a New York (1 bagaglio per persona)
• Assicurazione medico bagaglio (massimale spese mediche: €uro 10.000) ( si consiglia vivamente di valutare assicurazione integrativa)

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Esta, tasse aeroportuali (da definire al momento della emissione dei biglietti),
• assicurazioni integrative (annullamento e spese sanitarie illimitate),
• pasti quando non menzionati,
• bevande ai pasti,
• accompagnatore,
• entrate a musei e monumenti anche quando la visita si svolge, da programma, all'interno di edifici che prevedono l'ingresso a pagamento,
• mance, extra, e tutto quanto non espresso nella "quota comprende"

Documenti per l'espatrio: passaporto in regola con le ultime disposizioni per l'America

Organizzazione Tecnica Etlisind-Milano in collaborazione con Amerca World-Quality Group

Le condizioni generali di partecipazione sono pubblicate sui cataloghi America World 2018

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell'art. 17 della legge n° 38 del 06/02/2006

"La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all'estero".

IMPORTANTE! DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER L'INGRESSO NEL PAESE

Per entrare negli Stati Uniti nell'ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program, VWP) cui partecipa anche l'Italia, è necessario ottenere un'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization). L'autorizzazione, che ha durata di due anni, o fino a scadenza del passaporto, va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti accedendo, almeno 72 ore prima della partenza, tramite Internet al Sistema Elettronico per l'Autorizzazione al Viaggio (ESTA) (Electronic System for Travel Authorization) - sito https://esta.cbp.dhs.gov . Il costo è di €uro 14,oo per persona, da pagare direttamente sul sito con la propria carta di credito, oppure rivolgendosi in agenzia. I cittadini che si sono recati in uno di questi Paesi - Iraq, Siria, Iran, Sudan, Libia, Somalia e Yemen - a partire dall'1 marzo 2011 DEVONO RICHIEDERE IL VISTO ALL'AMBASCIATA.

Nuove condizioni per chi intende viaggiare verso gli Stati Uniti in esenzione da visto.

A partire dal 21 gennaio 2016 viene limitata la possibilità di usufruire del programma Visa Waiver Program a chi, essendo doppio cittadino, ha la cittadinanza anche di uno dei seguenti Paesi: Iran, Iraq, Siria o Sudan, nonché per chi ha viaggiato nei citati paesi a partire dal 1° marzo 2011 (sono previste eccezioni per alcune specifiche categorie di viaggiatori). Si raccomanda pertanto a chi intende recarsi in USA di controllare attentamente prima della partenza i siti web delle Sedi diplomatiche e consolari statunitensi per verificare la sussistenza della possibilità di essere ammessi in quel Paese senza visto.

Restrizione nei confronti di viaggiatori cha abbiano visitato anche Libia, Somalia e Yemen, benché non sia ancora stato riportato ufficialmente nel sito dedicato al Visa Waiver Program, vanno considerate effettive e si consiglia di richiedere il visto.



Richiedici un preventivo